Archive | aprile 2015

“Una misteriosa devozione: Storie di scrittori e di cani molto amati” di Carlo Zanda

Zanda1

 

 

Freud

Freud, Wolf, Lün e Jo-fi

 


Malaparte

Curzio Malaparte e Febo

 


La Capria

Raffaele La Capria, Guappo e Clementina

Una misteriosa devozione: Storie di scrittori e di cani molto amati” di Carlo Zanda edito da Marcos y Marcos, 2014.

La copertina non rende merito al libro, che sembrerebbe uno di quei soliti libri un po’ sentimentali e pieni dei soliti aneddoti sull’amicizia tra cani e umani. Innanzitutto è ben scritto, pieno di foto, e gli scrittori presi in esami sono tutti famosi e interessanti (si va da Freud a Thomas Mann, da Virginia Woolf a Buzzati, da Simenon a Franca Valeri, e così via, in tutto sono più di 50).
Il libro è suddiviso in brevi capitoletti (2/3  pagine di media) titolati con il nome dello scrittore e il cane (o i cani) più amati. I racconti non riportano solo i giudizi degli scrittori sui cani, ma lasciano sempre intravedere la poetica e l’indole degli artisti, il rapporto con i cani insomma diventa anche riflesso di un modo di vedere la vita.
Qui trovate un’intervista all’autore.