Cookie Law, non chiudo il sito, ma spero in chiarimenti

In questi giorni giorni ho perso un sacco di tempo a leggere articoli sulla Cookie Law (o meglio sull’ Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie).
Per quel che ho capito qui su WordPress.com, Blogger, ecc., dove chi apre un blog lo fa appoggiandosi sui servizi resi da queste piattaforme basta un box sulla pagina con il link all’informativa estesa.
Di questo e altro parlo nel mio ultimo post sul mio blog principale: “Ancora sulla Cookie Law (e poi basta, spero)“.
Potete vedere a fianco il box che ho “copiato” da qui, e spiego tutto in questo post:” Cosa ho fatto per essere in regola con la Cookie Law (più o meno)“.
Non chiudo il blog, però aspetto chiarimenti perchè non mi sembra che le persone comuni debbano rimanere in balia di chi dice una cosa e chi un’altra. La legge sarà anche giusta, di principio, ma se se non si danno strumenti semplici e applicabili dalla gente comune mi sembra inutile, ci sarà spazio per errori e perdite di tempo e denaro.

Advertisements

Tag:,

6 responses to “Cookie Law, non chiudo il sito, ma spero in chiarimenti”

  1. ©Elisa says :

    L’ha ribloggato su Ultima spiaggia dei sognie ha commentato:
    e speriamo …

    Mi piace

  2. ©Elisa says :

    Con permesso, copio citando la fonte …
    ELisa

    Mi piace

  3. mamozzi says :

    Parole sante. Un po’ come dice Bisio in quel film (un po’ retorico ma simpatico): come si fanno a rispettare le leggi se non sono comprensibili (legislativamente o tecnicamente, come questa)?
    Ciao!

    Mi piace

    • Patrizia Mandanici says :

      L’Italia, paese delle leggi incomprensibili, degli azzeccagarbugli, delle leggi inapplicabili, oppure delle leggi decenti (capita) a cui applicare il detto “fatta la legge trovato l’inganno”. Abbiamo poche speranze qui.

      Mi piace

  4. Tanya says :

    hanno trovato il sistema per tagliare le gambe, complicare e impaurire anche al settore del web, settore che per molti versi stava dando opportunità di lavoro e guadagno a molti, che vergogna

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...