Archive | Informazione RSS for this section

Cookie Law, non chiudo il sito, ma spero in chiarimenti

In questi giorni giorni ho perso un sacco di tempo a leggere articoli sulla Cookie Law (o meglio sull’ Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie).
Per quel che ho capito qui su WordPress.com, Blogger, ecc., dove chi apre un blog lo fa appoggiandosi sui servizi resi da queste piattaforme basta un box sulla pagina con il link all’informativa estesa.
Di questo e altro parlo nel mio ultimo post sul mio blog principale: “Ancora sulla Cookie Law (e poi basta, spero)“.
Potete vedere a fianco il box che ho “copiato” da qui, e spiego tutto in questo post:” Cosa ho fatto per essere in regola con la Cookie Law (più o meno)“.
Non chiudo il blog, però aspetto chiarimenti perchè non mi sembra che le persone comuni debbano rimanere in balia di chi dice una cosa e chi un’altra. La legge sarà anche giusta, di principio, ma se se non si danno strumenti semplici e applicabili dalla gente comune mi sembra inutile, ci sarà spazio per errori e perdite di tempo e denaro.

Da domani sospendo questo sito a causa della “Cookie Law” [EDIT: non per adesso]

[EDIT]: Ho messo un box a lato, pur sapendo che non è proprio quello che occorrerebbe per ottemperare alla legge (per dire nella versione mobile neanche si vede se non si va in giro per la pagina), giusto per dimostrare la buona volontà. È WordPress.com che dovrebbe pensarci, ma ancora meglio sarebbe da cambiare questa legge. Spiego tutto qui: http://patriziamandanici.blogspot.it/2015/06/cosa-ho-fatto-per-essere-in-regola-con.html

Da domani renderò [EDIT: ci ho ripensato per adesso] questo sito momentaneamente privato per non andare “fuori legge” a causa di questa legge: “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie.
Ne ho parlato nel mio blog principale, qui: La legge sui cookies nei blog (Cookies Law): dubbi e riflessioni
Immagino che il Garante non si accanirà su semplici blog amatoriali, ma la legge è legge e riguarda tutti i blog, anche quelli ospitati su grandi piattaforme come Blogger e WordPress.com (che però non fa apparire nessun banner con nessuna info).
Oggi poi ho scoperto che anche se Blogger fa apparire automaticamente il banner con le info per il consenso sui cookies questo non appare nella versione per Mobile, se attivata.
Insomma un bel casino.

In attesa di informazioni più certe questo blog va a nanna, mi dispiace.